Sony Legacy Master Tapes

 

Le maggiori opere degli artisti e dei gruppi che hanno scritto la storia della musica italiana, finalmente disponibili nell’insuperabile qualità del master originale.

 

Slide backgroundSlide thumbnail

LEGACY MASTER TAPES

THE WORD'S FIRST MASTER TAPES EDITION FROM SONY MUSIC ITALY

 

 

Sony Music e Analogplanet presentano la nuova collana "Legacy Master Tapes"

Analogplanet è da anni il punto di riferimento per la calibrazione, revisione e riparazione di registratori a bobine ed è specializzata nel trasferimento e restauro di nastri in tutti i formati esistenti, garantendo la massima qualità dei trasferimenti e delle copie dei nastri originali. Dalla nostra esperienza decennale e dalla prestigiosa collezione di master originali di Sony Music Italy nasce la collana Legacy Master Tapes, pensata per tutti gli appassionati di musica che desiderano la migliore esperienza d’ascolto possibile per apprezzare senza compromessi le eccezionali caratteristiche dei loro registratori analogici. Il catalogo comprende le maggiori opere degli artisti e dei gruppi che hanno scritto la storia della musica italiana, finalmente disponibili nell’insuperabile qualità del master originale. Ecco i titoli disponibili al momento e altri se ne aggiungeranno a breve, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime uscite consultate il sito ufficiale di Sony Music a questo indirizzo : store.sonymusic.it

Slide thumbnail

Lucio Battisti

Il mio canto libero

Il mio canto libero, settimo album discografico di Lucio Battisti, pubblicato nel 1972, è disponibile ora nella qualità del master originale: tra le tracce si trovano “La luce dell’est”, “Confusione” e “Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi”.

Slide thumbnail

Fabrizio De Andre'

Storia di un impiegato

Storia di un impiegato, il sesto album d’inediti di Fabrizio De André, pubblicato nel 1973, è disponibile ora nella qualità del master originale: tra le tracce si trovano “Canzone del Maggio” e “Verranno a chiederti nel nostro amore”.

Slide thumbnail

Lucio Dalla

Lucio Dalla

Lucio Dalla, l’ottavo album in studio di Lucio Dalla, pubblicato nel 1979, è disponibile ora nella qualità del master originale: tra le tracce si trovano “L’ultima luna”, “Cosa sarà” con Francesco De Gregori e “L’anno che verrà”.

Slide thumbnail

Francesco De Gregori

Viva l'Italia

Viva l’Italia, il settimo album in studio di Francesco De Gregori, pubblicato nel 1979, è disponibile ora nella qualità del master originale.

Slide thumbnail

Claudio Baglioni

Sabato Pomeriggio

Sabato pomeriggio di Claudio Baglioni, pubblicato nel 1975, un concept album che parla di attesa, è disponibile ora nella qualità del master originale.

Slide thumbnail

Antonello Venditti

Lilly

Lilly, il quarto album di Antonello Venditti, pubblicato nel 1975, è disponibile ora nella qualità del master originale.

Slide thumbnail

PFM - Premiata Forneria Marconi

Storia di un minuto

Storia di un minuto, il primo album in studio del gruppo rock progressivo italiano Premiata Forneria Marconi, pubblicato nel 1972, è disponibile ora nella qualità del master originale.

Slide thumbnail

Franco Battiato

Fetus

Fetus, il primo album in studio di Franco Battiato, pubblicato nel 1972 e basato sul romanzo distopico “Il Mondo Nuovo” di Aldous Huxley, è disponibile ora nella qualità del master originale.

Slide thumbnail

Area

Crac!

Crac!, il terzo album degli Area, pubblicato nel 1975, è disponibile ora nella qualità del master originale: tra le tracce si trovano L’elefante bianco, La mela di Odessa (1920) e Gioia e rivoluzione.

Slide thumbnail

Edoardo Bennato

La torre di Babele

La torre di Babele, quarto album in studio di Edoardo Bennato, pubblicato nel 1976, è disponibile ora nella qualità del master originale.

Slide thumbnail

BMS - Banco del mutuo soccorso

Banco del mutuo soccorso

Banco del Mutuo Soccorso, il primo album dell’omonimo gruppo rock progressivo italiano, pubblicato nel 1972, è disponibile ora nella qualità del master originale.

 

 

 

Le fasi del processo di produzione dei nastri "Legacy Master Tapes" 

 

 

PFM Storia di un minuto original master

 

Tutte le fasi del processo di produzione  vengono effettuate direttamente presso gli studi di Analogplanet, utilizzando registratori Studer A820 MKII e Studer A812 MKII, costantemente allineati e mantenuti nelle migliori condizioni operative.

La prima fase consiste nella realizzazione delle "Working Copies" a partire dai nastri master originali. La copia viene effettuata utilizzando due registratori Studer A820 MKII equipaggiati con testine butterfly (serie 318) ad azimuth variabile e schede di uscita “trafoless” senza nessuna  conversione in digitale o ulteriori elaborazioni di segnale.

Dalle Working Copies vengono quindi registrati i nastri per la distribuzione finale, utilizzando uno Studer A820 MKII per la lettura e una serie di Studer A812 MKII per la scrittura in parallelo delle copie richieste. Anche in questo caso non viene introdotto nessun ulteriore stadio intermedio nella catena audio. Il nastro utilizzato è uno tra i migliori presenti attualmente sul mercato, si tratta del modello RTM LPR90 che presenta la stessa formulazione chimica del nastro RTM SM900 (lo standard per la registrazione analogica moderna) ma che consente una durata superiore in modo da poter includere l’intera opera all’interno di una unica bobina senza interruzioni nell’ascolto. 

Tutti i registratori vengono calibrati utilizzando nastri campione MRL Labs.

 

Studer A820 Headblock

Calibration tape

 

Fabrizio De Andrè original master tape 

Lucio Battisti original master tape

 

"True Analog Recording" la garanzia di una esperienza d'ascolto senza compromessi.  

Solo una profonda competenza tecnica e una scrupolosa attenzione per i dettagli permettono la realizzazione di un prodotto esclusivo. Per questa edizione sono stati utilizzati registratori Studer A820 MKII e Studer A812 MKII equipaggiati con testine butterfly serie 318 (ad azimuth variabile per la lettura dei master originali) e schede di uscita “trafoless”. Non è stato introdotto nessun ulteriore stadio intermedio di elaborazione. I livelli di magnetizzazione del nastro registrato sono stati mantenuti invariati rispetto a quelli utilizzati all’epoca per il master originale. Non sono stati inseriti controlli di gain nella catena audio e non sono stati effettuati miglioramenti di alcun genere come riduzione rumore o correzioni in frequenza, in modo da preservare la sonorità originale dell’opera.

 

Studer A820

I due registratori Studer A820 a due piste utilizzati per la copia dei nastri, assieme ai ‘fratelli maggiori’ a 24 piste

 

Studer A812

Alcuni Studer A812 utilizzati per la realizzazione delle copie di distribuzione

 

Control Room

La postazione di ascolto per la fase di controllo qualità 

 

FAQ

Domande frequenti

 

  • Dove posso acquistare i cofanetti?

Tutti i cofanetti con i titoli disponibili sono acqustabili esclusivamente tramite il sito Sony Music a questo indirizzo : store.sonymusic.it

  • Quali sono le caratteristiche tecniche delle registrazioni (velocità, tracce, equalizzazione ecc) ?

Due piste Stereo, velocità 15 ips (38 cm/s), equalizzazione CCIR

  • Dopo quanto tempo riceverò i cofanetti una volta ordinati ?

Il tempo standard di consegna è di circa tre settimane. Ogni copia è realizzata appostiamente per il cliente che l'ha acquistata.

  • I nastri sono davvero registrati a partire dai master originali ?

Si. Sono i master originali delle opere registrati all'epoca della loro realizzazione.

  • I nastri master sono quelli utilizzati per la stampa dei vinili?

No, i master dedicati alla realizzazione dei dischi in vinile erano registrati con tagli in frequenza appositamente studiati per il taglio delle lacche. I master utilizzati sono i nastri originali del mixaggio originale dell'epoca.   

logo sony colored small

Logo Analogplanet Vintage Recorders

Contatti

Laboratorio assistenza e riparazioni : P.zza Patrioti 7, 27021 Bereguardo (PV)

Telefono : 0382 477958 - 335 5349263

Email : info@analogplanet.it

 

Analogplanet S.r.l. : Sede legale P.zza Patrioti 7, 27021 Bereguardo (PV) - P.IVA 02596570180

Analogplanet e il Logo Analogplanet sono Marchi Registrati, è vietata la riproduzione o l'utilizzo senza espressa autorizzazione.  

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.